martedì 29 dicembre 2015

I libri che ho letto durante il 2015

Non aspettatevi grandi numeri, leggo piano e mi fermo tanto ad immaginare, immedesimarmi, riflettere e farci sopra tutte le considerazioni del caso, ognuno ha il suo modo di leggere.

  • L'Azteco di Gary Jennings
  • Moda a Bologna anni '50-'60 di Vincenza Maugeri
  • La Fiera delle Vanità di William M. Trackeray
  • Madame Bovary di Gustave Flaubert
  • Nell'ombra del sole nero di Giliana Sinibaldi
  • L'albergo delle donne tristi di Marcela Serrano
  • La Casa degli Spiriti di Isabel Allende
  • La Mennulara di Simonetta Agnello Hornby
  • Buonanotte Amore mio di Daniela Volontè
  • Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere di John Gray
  • L'Età dell'innocenza di Edith Wharton 
Quello che mi è piaciuto di più in assoluto è La Casa degli Spiriti amo le saghe familiari e soprattutto amo la letteratura latinoamericana con il suo realismo magico.

2 commenti:

  1. evvai, anche tu presa nella rete del recap libresco!
    la casa degli spiriti è piaciuto molto anche a me.. ma sai una cosa? nel tuo elenco quello che preferisco è il libro di gray!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh mia cara! A tutto serve un compromesso...

      Elimina