venerdì 30 marzo 2012

Swap Biscotti

Ecco arrivato lo swap "Scatola dei Biscotti"!
L'iniziativa è sempre dell' Isola creativa questa volta la mia abbinata è Irma, so poche cose di lei ma di una cosa sono certa è una bravissima ricamatrice, guardate un po' qui:
Un elegante vassoietto per biscotti mi piace un sacco e più lo guardo e più mi piace!
Ad accompagnarlo c'è una tovaglia da tavola dai colori che si'intonano perfettamente alla "mia" cucina, una bella scatola di buonissimi Amaretti del Sassello, tovaglioli in tema ed ovviamente un affettuoso biglietto.
Mi complimento per la cura della confezione la carta maculata è troppo chic  e  per non parlare del profumo di Ginkgo Biloba che mi ha avvolto mentre aprivo il pacco, buonissimo!

mercoledì 28 marzo 2012

Swap di Pasqua

In questo post con grande piacere voglio mostrarvi il bellissimo regalo ricevuto da Rosy in occasione dello Swap Pasqua dell' Isola Creativa.
Una raffinata cassettina per il pane in pieno stile shabby con la sua tovaglietta coordinata.
 All'interno eleganti uova di legno finemente decorate, il mitico Gold Bunny Lindt, Calimero con sorpresa e ovetti ripieni, il tutto rigorosamente di cioccolato fondende come piace a me ^_^
 Sono molto contenta, grazie Rosy!

domenica 25 marzo 2012

...

...eppure mi manchi e non riesco a fare a meno di pensare e se non fosse andata così adessso sarebbe così...e la tristezza mi avvolge nel suo abbraccio...

lunedì 12 marzo 2012

Oggi facciamo il pane

Visto che il tempo con il suo nubifragio ci ha costretti a stare in casa, questa Domenica l'abbiamo dedicata alla panificazione, ecco il risultato:
Pane tipo ciabatta

Panini allo yogurt senza lievito di birra
Pane lievitato con il poolish

Quando gli uomini condividono il pane condividono la loro amicizia. 
(Jean Cardonnel)

mercoledì 7 marzo 2012

Dal virtuale al reale

Domenica 4 Marzo si è svolto il tanto atteso meeting delle creative siciliane del forum http://isola creativa.forumfree.it/.
La mia sveglia è suonata alle 5:30, mi sono preparata per la partenza dopo una colazione al volo subito in macchina, confesso che ero emozionata e molto curiosa, il mio dolce maritino si è offerto di accompagnarmi fino a Catania levandosi anche lui di buon ora rinunciando al suo sonnecchiamento domenicale per farsi una passeggiata di  circa 171 km, l'amore mio ci teneva che io facessi questa nuova esperienza, fortunata io! Considerando i vari modelli di marito che si vedono in giro ^_^.
Rosy e Serafina sono arrivate all'appuntamento in aereoporto e dopo le presentazioni ci siamo messe subito in viaggio, ammetto che ho trovato strano il fatto che mi sembrava di conoscere Rosy da sempre, una ragazza molto carina, gentile ed amichevole proprio come l'avevo immaginata; anche Serafina mi è piaciuta molto una bella signora che ha classe e una cultura non indifferente.
Dopo alcuni minuti in macchina mi sono rilassata, non pensate male ma già di mio sono molto selettiva nelle mie frequentazioni e la prospettiva di passare un'intera giornata in compagnia di persone conosciute sul web mi metteva in ansia non c'era un motivo ben preciso magari un po' di timidezza...
Dopo circa tre ore siamo arrivate a Palermo e dopo una lunghissima coda finalmente siamo arrivate all'oratorio Don Orione (che io continuavo a chiamare Don Onofrio) Rosy ha parcheggiato e Iole è venuta ad accoglierci e farci strada. Appena entrate nel salone abbiamo trovato un'atmosfera meravigliosa ci siamo presentate ed abbracciate come vecchie amiche, che sensazione strana vedere una persona che fino al giorno prima era stata un avatar e avevi interagito con lei solo attraverso le parole scritte in uno schermo e realmente aver visto e toccato solo i suoi manufatti e poi nella realtà sembra diversa di come l'avevi immaginata; comunque l'impressione è stata positiva su tutte quante, molto affettuose e amichevoli fin dal primo momento, non so perchè ma mi ero fatta l'idea che avrei trovato un ambiente distaccato e invece mi sbagliavo di grosso.
L'organizzazione era perfetta in tutto e dopo aver preso il badge con su scritto il mio nome ho iniziato a guardarmi in torno; c'era un grande tavolo  in cui tutte abbiamo preso posto e intorno al salone in senso orario il tavolo degli scambi, il tavolo dedicato al caffè,  la zona sedie, il tavolo del beveraggio, il tavolo dedicato al tè con tanto di bollitore, fettine di limone e arancia, dolci e biscotti, poi la zona degli swap ed il tavolo del rinfresco con la rosticceria palermitana che è strabuonissima, nell'occasione con molto piacere ed ottimismo ho infranto il mio regime alimentare.
La lezione del punto filza è stata molto interessante nonostante la mia distrazione che mi ha fatto abbandonare il lavoro, ma ho notato che quasi tutte si sono appassionate a questa tecnica e la maestra è stata bravissima. Dopo il pranzo ed il festeggiamento dell'ottavo compleanno della mascotte del gruppo (che sa  già cucire e ricamare)  è iniziato il sorteggio dei nostri regali che si è svolto tra le risate e i complimenti, la mia abbinata è stata Nina Applefairy che per l'occasione aveva preparato un elegante sacchetto portapane e un porta tovaglioli da tavola ricamati a Broderie Suisse, eccoli:
Sacchetto pane e porta tovaglioli da tavola

il particolare del ricamo
Io avevo preparato una borsa da giardinaggio in pieno stile shabby chic che si è aggiudicata Iole alias Seleapi di http://www.carrubo.blogspot.com/
Prima dei saluti Franca ovvero Zammù di http://fattodame.blogspot.com/ ci ha omaggiate di un presente per ricordare questa bella giornata passata insieme

Che dire di più? Penso che condividere la propria passione con tante persone sia una delle cose più belle che possa capitarti nella vita.

venerdì 2 marzo 2012

Riflessione

Prendo coscienza del mio grande cambiamento interiore, guardo con altri occhi ciò che prima ho sempre considerato scontato o a me dovuto a prescindere da tutto...
Ho un solo unico desiderio: che la vita mi doni un'altra chance per non sbagliare di nuovo.
Solo questo.

giovedì 1 marzo 2012

Desiderata di Max Erhmann


"Fai il possibile per mantenere buoni rapporti con tutte le persone e tutto ciò che esiste nel creato.
Esprimi la tua verità con calma e chiarezza; e ascolta gli altri, anche i noiosi e gli ignoranti, perché anche loro hanno una storia da raccontare.
Evita le persone volgari ed aggressive, esse opprimono il tuo spirito.
Se ti paragoni agli altri corri il rischio di far crescere in te orgoglio e invidia, perchè ci saranno sempre, lungo il cammino della vita, persone più in alto e più in basso di te.
Gioisci dei tuoi risultati, così come dei tuoi progetti. Conserva l'interesse per il tuo lavoro per quanto umile sia; perchè questo è ciò che realmente possiedi per cambiare le sorti del tempo.
Sii prudente nei tuoi affari, perchè il mondo è pieno di tranelli.
Ma fa che questo non accechi la tua capacità di distinguere la virtù.
Molte sono le persone che lottano per grandi ideali e dovunque la vita è piena di eroismo.
Sii te stesso.
Soprattutto non fingere negli affetti e non essere cinico nei confronti dell'amore, perchè, a dispetto di tutte le aridità e le disillusioni, esso è perenne come l'erba.
Accetta benevolmente gli insegnamenti che derivano dagli anni, lasciando con serenità le cose della giovinezza.
Coltiva la forza dello spirito per difenderti contro l'improvvisa sfortuna, ma non tormentarti con l'immaginazione.
Molte paure nascono per farti rifiorire il coraggio e la speranza può rivivere anche quando sembra perduta.
Pertanto non attaccarti alle sponde, non desiderare, lascia invece venire ciò che viene ed andare ciò che va.
Soprattutto sii in pace con te stesso.
Tu sei un figlio dell'universo, non meno degli alberi e delle stelle.
Tu hai diritto di essere dove sei.
Che ti sia chiaro oppure no, non vi è dubbio che l'universo ti accetta e si sta schiudendo anche per te.
Perciò, sii in pace con Dio, comunque tu lo percepisca e qualunque siano le tue lotte, le tue aspirazioni ed i tuoi sogni infranti.
Conserva la pace nella tua anima pur nella tua rumorosa confusione della vita.
Fai tesoro del seme che ti è stato donato e fai in modo che esso affondi le sue radici nel suolo dei valori durevoli, affinchè tu possa innalzarti verso la vetta del tuo più grande destino, vivendo in questo mondo ancora stupendo e meraviglioso."